COMUNE DI MANDELLO VITTA

Denominazione abitanti: Mandellesi
Numero abitanti: 248
Altitudine: 117 m.s.l.d.m.;
Superficie: 5 Km²
Festa Patronale: 10/8/2017 - San Lorenzo
Sito Ufficiale: http://www.comune.mandellovitta.no.it

Storia e Territorio

Il ritrovamento nel territorio di reperti archeologici e di resti di un sepolcreto di epoca longobarda, attestano le antiche origini di Mandello.
A Robaconte da Mandello, fondatore del borgo franco nei primi anni del 1200, si deve il nome del paese, collocato sulla Biandrina, strada che univa Biandrate alla Valsesia, quale presidio di controllo del fiume Sesia.
Nei primi anni del ‘500 a Mandello è presente la famiglia dei Caccia, come risulta da un bando del 1535.
L’economia di Mandello Vitta è prevalentemente agricola ed è caratterizzata dalla presenza di rogge, cavi e fontane.


Patrimonio ed Emblemi

Memoria emblematica del borgo franco di Mandello, situata all’ingresso del paese, è la Torre, databile al XII sec., posta all'ingresso del paese e originariamente destinata sia al controllo che al pagamento dei pedaggi.
Nella piazza del paese sorge la chiesa romanica di San Lorenzo, parrocchiale dell’antico borgo, costruita alla fine del XII sec. e dipendenza della pieve di Proh. La struttura, a tre navate, esalta in particolare la muratura esterna in ciottoli di fiume a spina di pesce, intervallati da mattoni. All’interno, affreschi del XVI e XVII sec.
Degni di nota sono anche l’oratorio di San Rocco, nell’omonima cascina, con affreschi quattrocenteschi, e l’oratorio di Sant’Antonio, non più utilizzato come luogo di culto, al cui interno ha un dipinto di scuola novarese del XV sec.
L’ottocentesco Palazzo comunale, sulla piazza del paese, è caratterizzato da un ampio porticato e da due stemmi nobiliari affrescati sulla facciata.
Mandello Vitta è inserito negli itinerari tematici: abbazie e antiche pievi, Vie Verdi dell'acqua – Fontane, con punti di osservazione di birdwatching (lungo l'asta del Sesia).
Tra i piatti tipici: paniscia, oca con le verze, rane fritte, anatra arrosto e frittura di maiale.
Mandello.pdf


Mappa

Riso di Vino e d'Acque - P.IVA 01679820033 - C.F. 94031260030 - Baluardo Quintino Sella, 40 - 28100 Novara (NO)
Tel. 0321.394059 - Fax 0321.631063 - email: info@risodivinoedacque.it - Note Legali - Statistiche - Privacy
Credits: www.epublic.it